L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

RCM partecipa a KISS Mugello

  • 15/11/2013, Casinalbo - Modena

  • Il progetto KissMugello ha permesso di ridurre l'impatto ambientale dei rifiuti prodotti durante il Gran Premio d'Italia di MotoGPd del 2 Giugno 2013.
  • Azienda RCM S.p.A.

 

Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Il progetto KissMugello ha permesso di ridurre l'impatto ambientale dei rifiuti prodotti durante il Gran Premio d'Italia di MotoGPd del 2 Giugno 2013. L'iniziativa, promossa da Yamaha Motor Racing, Dorna, FIM, Irta, Autodromo del Mugello e sostenuta da Airbank, RCM e ECO12 ha permesso di raccogliere e dfferenziare 17 tonnellate di rifiuti generati dal pubblico all'autodromo del Mugello.

Il progetto Kiss, acronimo di "Keep It Shiny and Sustainable", aveva come obiettivo la riduzione dell'impatto ambientale dei rifiuti prodotti dal pubblico accorso al Mugello tra il 30 Maggio e il 2 Giugno per il Gran Premio d'Italia 2013 ed è consistito nella distribuzione al pubblico di 5.000 kit per la raccolta differenziata.

Così, i rifiuti (12,6 tonnellate di plastica, vetro e alluminio e 4,5 tonnellate di frazione organica) raccolti razionalmnente, sono stati smaltiti in modo rapido e inviati direttamente alla filiera del riciclo, mentre la sede di gara è stata salvaguardata. Grazie anche al sostegno di Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Randy De Puniet, ambasciatori d'eccezione del progetto, i tifosi sono stati sensibilizzati sulla necessità di lasciare pulite le aree dell'autodromo Ferrari e difendere l'ambiente. "Come Autodromo Internazionale del Mugello - ha detto l'Amministratore Delegato Paolo Poli - siamo orgogliosi di essere stati il primo circuito ad immaginare un'iniziativa destinata a ripetersi in tanti altri impianti sportivi.
"Yamaha Motor Racing crede fortemente che gli eventi MotoGP possano essere ideali per questo tipo di progetti: per la loro etica e perché ispirano emozione e passione" ha continuato Marco Riva, General Manager di Yamaha Motor Racing. "I piloti MotoGP sono gli ambasciatori perfetti, e Yamaha è orgogliosa di far parte del progetto KISS grazie anche ai nostri Green Partner RCM, Airbank, Eco12 e il Valentino Rossi Fan Club".

"RCM, partner di YMR per la pulizia e la cura della sede di Lesmo, crede fermamente nella necessità di promuovere l'attenzione ai temi ambientali e ha sposato con entusiasmo il progetto KISS" conclude Raimondo Raimondi, direttore MKT dell'azienda modenese.

Telefono
Vedi telefono
Pagina web
Visita il sito
E-mail
Invia email
Indirizzo via Tiraboschi 4
41043  Casinalbo
Modena - ITALIA
(Fare clic qui per visualizzare la mappa)