L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Mazzoni idropulitrici all’EIMA International

  • 31/03/2014, Cavriago - Reggio Emilia

  • Mazzoni, azienda leader nella produzione di idropulitrici e componentistica, sarà presente alla Fiera internazionale per le macchine dell’agricoltura EIMA International di Bologna dal 12 al 16 novembre 2014.
  • Azienda Mazzoni S.r.l.

 

Mazzoni S.r.l. ha il piacere di invitarla a partecipare, come visitatore, alla 41a edizione della manifestazione EIMA International, Bologna Fiere, 12-16 Novembre 2014. La attendiamo per salutarla di persona e presentarle le nostre tecnologie e soluzioni innovative.

Mazzoni S.r.l. è una presenza consolidata tra i maggiori produttori mondiali di idropulitrici, spazzatrici e lavasciuga, con il 65% della produzione destinato al mercato internazionale.  L'azienda produce al proprio interno, in uno stabilimento a elevato contenuto tecnologico, equipaggiato con macchine a controllo numerico di ultima generazione, tutti i componenti principali quali motori elettrici, caldaie con portate di 30 litri e pressioni fino a 400 Bar, valvole di regolazione pressione e accessori quali avvolgi tubo, pistole, lance, ecc.

Eima International è un punto di riferimento indiscusso fra le fiere di settore. Gruppi multinazionali, imprese specializzate di medie e piccole dimensioni si danno appuntamento con cadenza biennale ad Eima International.

Alla manifestazione partecipano direttamente le industrie costruttrici di ogni continente, portando il meglio della produzione, le anteprime assolute, le tecnologie d'avanguardia. Questo evento è completamente dedicato alla meccanizzazione agricola di profilo internazionale e business to business. È la più visitata al mondo nel settore delle macchine agricole, giardinaggio e componentistica. L'ultima edizione ha avuto ancora numeri eccezionali: 1.600 espositori, oltre 200.000 metri quadrati di superficie espositiva e record storico di visitatori, con oltre 196.000 presenze nei cinque giorni e operatori esteri in crescita del 22%.