Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Kopron si distingue da sempre per la qualità dei suoi prodotti e per la progettazione di soluzioni logistiche di primario livello. E' questo il caso dell'installazione di baie di carico made in Kopron presso il nuovo polo logistico di Decathlon a Brandizzo: n. 28 dock house con rampe di carico telescopiche, n. 33 portoni sezionali e n.1 piattaforma elevatrice con dock a terra. Lo scopo di queste installazioni è il miglioramento della movimentazione merci nel carico/scarico quotidiano.

Il nuovo progetto logistico Decathlon by Kopron

Questo nuovo deposito logistico firmato Decathlon è gestito dall'Engineering Techbau e ha una superficie totale di 23.500mq. Esso rifornirà 25 negozi del Nord Italia ed è sviluppato su due cellule: una con prevalenza di picking e l'altra per lo stoccaggio di materiali voluminosi. Una soluzione di layout, quella dei due piani ammezzati, che permetterà di gestire i processi in maniera più veloce, sostenibile e più redditizia, consentendo inoltre di registrare un'ottimizzazione dei metri quadri utilizzati. Questo deposito sarà accessibile anche per i clienti che vorranno approfittare del servizio Clicca&Ritira, in quanto la sede sarà punto di ritiro ordini effettuati online.

Baie di carico Kopron, nel dettaglio dell'installazione

Si è trattato del montaggio di 28 portali isotermici dock house, montati a copertura e sigillatura di un vano con portone di chiusura e che vengono posizionati sopra una banchina esistente in cemento e ferro. Questa tipologia di portale isotermico è costituita da una struttura portante in archi di acciaio zincato a caldo che poggia su banchina e, collegati tra loro, da traversi fissi che contengono l'estensione fino alla parte posteriore dell'automezzo. Il rivestimento è ottenuto con pannelli sandwich coibentati. Essi hanno anche un sistema semaforico e d'interblocco portoni.

Questi dock houses sono stati dotati di n.28 rampe telescopiche Kopron con castello speciale e sistema di sicurezza con parapetti; le rampe utilizzate per compensare la differenza di altezza e distanza che si creano tra l'automezzo e il pavimento del magazzino. Un castello "speciale", in questo caso, è stato creato per questioni di sicurezza e la volontà del committente di evitare possibili infortuni.

Inoltre, sono stati montati n.33 portoni sezionali dotati di molla ribassata per la tipologia di supporto murario che non permetteva una molla differente, tutti motorizzati e dotati di pannelli K-Vision integrati. Per concludere, è stata disposta n.1 piattaforma elevatrice con dock a terra, per poter permettere il carico/scarico merci da parte di furgoncini o mezzi di più piccola cilindrata.

I tre assiomi fondamentali targati Kopron: efficienza energetica, durata, sicurezza

Il tutto ha richiesto tre settimane lavorative di installazione, testimoniando ancora una volta la velocità e la professionalità del team Kopron.

Paolo Calvi, responsabile Kopron di settore, afferma soddisfatto che "I sistemi di carico/scarico merci permettono di migliorare radicalmente la logistica di qualsiasi realtà, potendo contare su tre assiomi fondamentali: efficienza energetica, durata e sicurezza".