L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Ipack-Ima 2012

  • Dal 28 febbraio al 03 marzo 2012 a Fiera Milano.
    Soluzioni tecnologiche per il settore alimentare e non alimentare.


Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Informazione dettagliata del prodotto Ipack-Ima 2012

Ipack-Ima è uno dei più importanti appuntamenti internazionali nel settore delle tecnologie di packaging, processing e logistica interna: una fiera di sistema con soluzioni tecnologiche per il settore alimentare e non alimentare.

Ipack-Ima, con 1400 espositori nel 2009 (di cui il 29% stranieri), è la mostra internazionale di riferimento delle tecnologie e dei materiali per processing, packaging e material handling.

Ipack-Ima è un evento in continuo sviluppo: nel 2009 ha registrato la partecipazione di 54000 visitatori da 116 paesi, confermando un formidabile trend di crescita e allo stesso tempo confermandosi come fiera leader nel mondo nel settore delle tecnologie per la produzione di pasta (in particolare pasta secca).

La 22ª edizione di Ipack-Ima, dal 28 febbraio al 3 marzo 2012 a Fiera Milano, sarà potenziata con importanti novità. Il segmento package printing integrerà il panorama espositivo, esaltando così la completezza espositiva della manifestazione, una delle caratteristiche che rendono Ipack-Ima un evento conosciuto e apprezzato a livello globale.

Qui fornitori di tecnologie e imprese utilizzatrici si incontrano per fare business, condividere conoscenze e promuovere innovazione dando vita a una grande comunità professionale. Per favorire il dialogo fra i membri di questa comunità Ipack-Ima ha varato un nuovo prezioso strumento di comunicazione, la Business Community che mette in relazione domanda e offerta di soluzioni tecnologiche in base ad applicazioni concrete e consente a espositori e visitatori di ottimizzare la partecipazione alla mostra.

Grazie a eccellenza tecnologica e completezza espositiva, che allinea il meglio dell'offerta internazionale rivolta ai comparti Food e Non Food, la fiera vede crescere ulteriormente il suo radicamento presso le Business Community dei nove principali mercati a cui si rivolge: Grain Based Food, Dairy Products, Beverage, Confectionary, Vegetables & Fruit, Fresh and Convenience Food, Health and Personal Care, Chemicals - industrial & home, Industrial & Durable Goods.

Un industriale di grande caratura, Paolo Barilla, sarà il presidente della prossima edizione. È questa una scelta di grande prestigio che conferma il ruolo di riferimento a livello mondiale della mostra. Barilla, lo scorso dicembre, è stato scelto come primo presidente della neonata AIDEPI, realtà che ha messo assieme, in seno a Confindustria, l'Associazione delle Industrie Dolciarie Italiane e l'Unione Industriali Pastai Italiani, dando rappresentanza al primo polo dell'alimentare made in Italy.

Di rilievo anche i patrocini di cui si fregia Ipack-Ima 2012, sia nazionali, dei Ministeri dello Sviluppo Economico e delle Politiche Agricole e Forestali, sia internazionali, delle Agenzie del Polo Agroalimentare delle Nazioni Unite, UNIDO e World Food Programme, che conferiscono lustro e autorevolezza a un'edizione che farà da trampolino ideale a quella successiva, programmata nel 2015 in date concomitanti con l'Expo internazionale di Milano.

L'impegno di Ipack-Ima lungo il percorso che porta all'Expo 2015 si connota, anno per anno, di nuovi appuntamenti. Nell'ambito delle attività sviluppate con le agenzie dell'ONU, il 15 giugno 2011 a Milano ha avuto luogo il Simposio "Le Giornate di Ipack-Ima. Tecnologie per la Sicurezza Alimentare", una giornata dedicata all’innovazione tecnologica per freschi, freschissimi e convenience food. 

.P-CTA-10776794