Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Come è avvenuto per la maggior parte dei prodotti Coval, SITON è un materiale nato dalla richiesta di un cliente. L'industria cosmetica ha bisogno di ventose che non lascino segni e siano capaci di resistere alle alte temperature.

Una volta sviluppato e testato il prodotto, non è stata una sorpresa per Coval scoprire che, oltre all'elevata resistenza alle alte temperature, SITON sia in grado di offrire anche un'elevata resistenza all'abrasione.

Questa rara combinazione di proprietà è particolarmente apprezzata nell'industria cosmetica, dove si devono manipolare prodotti fragili come i rossetti evitando di lasciare segni. Nella lavorazione delle materie plastiche, la resistenza al calore di SITON® consente di movimentare i prodotti caldi che escono dai processi di stampaggio a iniezione senza danneggiamenti e senza lasciare segni.

Inoltre il SITON® è più resistente rispetto ai materiali convenzionali, consentendo così di prolungare la vita utile delle ventose e di ridurre, di conseguenza, il numero di sostituzioni necessarie e i relativi tempi di fermo impianto.

Inoltre, Coval sta ampliando la gamma di prodotti in SITON rendendo disponibili nuovi modelli di forma e dimensione maggiore. Da oggi l'80% delle ventose standard è disponibile in SITON, garantendone così la possibilità di utilizzo nella maggior parte delle applicazioni industriali.

Le applicazioni

  • Cosmetica: manipolazione di prodotti fragili come i rossetti
  • Materie plastiche: manipolazione di prodotti ancora caldi appena estratti dagli stampi.

 SITON®, che cosa fa la differenza

  • Niente segni: miscela chiara e assenza di silicone
  • Buone prestazioni meccaniche alle alte temperatura, fino a 160 °C.
  • Ottima resistenza all'abrasione.