Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Le aziende di produzione si trovano sempre più a far fronte a nuove sfide riguardanti la logistica interna.
Il nuovo Liftronic Mobile è in grado di offrire produttività e sicurezza nelle diverse applicazioni di movimentazione dei materiali.

Con il manipolatore mobile di INDEVA è possibile sollevare, spostare e posizionare in modo semplice e sicuro sacchi, contenitori, scatole e molto altro, su pallet o su scaffali dislocati in diverse postazioni. Grazie al suo braccio a 4 snodi assicura movimenti agili da entrambi i lati del carrello, mentre il giunto girevole garantisce agilità e fluidità nei movimenti dell'attrezzo.

A proposito di attrezzi, il Liftronic Mobile permette di scegliere tra molteplici concept di attrezzi come il pantografo lineare, a forbice o compatto, il gancio semplice, il magnete manuale o pneumatico oppure la presa tramite vuoto.

Il Liftronic Mobile è progettato per essere montato in modo facile e sicuro su un transpallet elettrico. Il manipolatore mobile fa parte della serie Liftronic ed è quindi sicuro, ergonomico ed intelligente come gli agevolatori della stessa famiglia.

Inoltre, il Liftronic Mobile, garantisce una movimentazione sicura sia per l'operatore che per il carico. Quindi anche se vengono impiegati contemporaneamente altri veicoli di trasporto o sono presenti persone, il Mobile si inserisce perfettamente nel traffico intralogistico.

Alcune delle particolari funzioni di sicurezza sono:

  • Nel caso in cui il braccio non sia fissato correttamente durante lo spostamento del transpallet, un sensore attiva un allarme acustico per avvisare l'operatore.
  • In caso di batteria scarica, il sistema permette di spostare il braccio in posizione di riposo, oppure di terminare il ciclo di movimentazione, inoltre, avvisa l'operatore con un messaggio sul pannello di controllo.
  • Se il sistema si spegne, permette di completare il ciclo di movimentazione in sicurezza mantenendo in presa il carico.
  • Nell'improbabile caso in cui vi siano danni alla fune, un dispositivo di sicurezza meccanico impedisce l'abbassamento del braccio.

Questo consente di ottimizzare ulteriormente i processi del sistema di produzione, il rischio d'infortunio è ridotto al minimo.