L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Corsi per spazi confinati

  • Normativa di riferimento D.lgs 81/2008, artt 66, 119,121 allegato IV p.to 3. DPR 177/2011.


Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Informazione dettagliata del prodotto Corsi per spazi confinati

Il DPR 177/2011 rivolto sia alle imprese che direttamente operano in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, sia alle imprese che esternalizzano tali attività, si applica a "chiunque svolga attività lavorativa nel settore degli ambienti confinati (compresi gli appaltatori). Tenendo conto però che alcune disposizioni si applicano solo ai datori di lavoro committenti". In particolare qualsiasi attività lavorativa nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati può essere svolta: "unicamente da imprese o lavoratori autonomi qualificati in ragione del possesso di particolari requisiti".

Il principale requisito per tutte le imprese che lavorano in questi ambienti è l’integrale "applicazione delle disposizioni in vigore su valutazione dei rischi, sorveglianza sanitaria e gestione delle emergenze".

E per i lavoratori autonomi e imprese familiari è necessaria una integrale e vincolante applicazione anche del comma 2 dell’art. 21 del D.Lgs. 81/2008 (TUSIC) relativamente a sorveglianza sanitaria e a formazione specifica: “non più facoltà di beneficiare (previsione generale del D. Lgs. 81/2008) ma obbligo (dettato specifico del D.P.R. 177/11)”.

Il corso verrà diviso in 3 parti:

  • Spiegazione degli aspetti normativi (D.Lgs 81-08), DPI, permessi;
  • Aspetti pratici: utilizzo dei DPI e delle attrezzature;
  • Aspetti teorico-pratici: definizione, rischi, caratteristiche degli spazi confinati. controlli di sicurezza, ecc. esercitazioni pratiche.
Altri prodotti di questa azienda

.P-CTA-10772110