Nel 2008 RCM è stata la prima azienda modenese ad installare un impianto fotovoltaico sul tetto di un suo stabilimento. A questo, di 100 Kwh, ne è seguito poi un altro di pari potenza nel 2009. Da allora il loro rendimento si è mantenuto costante e dai dati del monitoraggio della loro efficienza risulta che i due impianti, anche nel 2013, hanno prodotto 194.000 kwh di cui 94.000 auto-consumati da RCM evitando l'emissione nell'ambiente di 78 tonnellate di CO2.
La tempestività con cui RCM ha colto le opportunità a favore della sostenibilità ambientale testimonia quanto l'azienda modenese sia sensibile al tema e perfettamente in linea con una politica aziendale rivolta alla produzione di macchine sempre più "green".

Tera, la nuova lavasciuga uomo a bordo ad esempio è dotata di "Go Green" il sistema per ridurre automaticamente il consumo di acqua, detergente ed energia elettrica (meno giri e meno pressione della spazzola) quando viene usata per lavori di manutenzione rapida.