Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Kopron, storica azienda del settore logistico per l'industria, ha collaborato con la società Itinera S.p.A. del Gruppo Gavio, che opera nel settore delle costruzioni, del trasporto e dell'ingegneria, per il completamento di una nuova area del Parco Logistico Intermodale di Mortara (PV) con ottantaquattro sistemi di carico e centodieci porte. Questo interporto, infatti, rappresenta un polo strategico internazionale al centro di vie di comunicazione stradali, autostradali, ferroviarie e aeroportuali.

I sistemi di carico, progettati e realizzati per operare in totale sicurezza, evitano sprechi di tempo ed eventuali danneggiamenti a edifici o mezzi nel rispetto dell'isolamento termico. Ogni sistema comprende portoni sezionali, rampe di carico e portali isotermici. I primi, adattabili a qualsiasi immobile rendono più funzionali gli edifici industriali con un rapido sistema di apertura e chiusura; le seconde, compensano la differenza di altezza e la distanza che si creano tra l'automezzo e il pavimento del magazzino mentre i portali isotermici sono progettati per assorbire i colpi di possibili manovre errate e per evitare scambi termici. In particolare le rampe scelte da Itinera sono di due tipi: sessanta idrauliche con labbro incernierato, fissate al piano tramite cerniere di 20 mm di larghezza, che permettono di caricare i mezzi normali, e ventiquattro idrauliche con labbro telescopico, fissate al piano in modo che la rampa "scivoli" verso il piano con tecnica "telescopica"; oltre ai mezzi normali, consentono l'accesso ai container.

Le porte sono ripartite tra: trentasei porte pedonali, dotate di ante in doppia lamiera d'acciaio zincata e maniglia antinfortunistica con anima d'acciaio e settantaquattro portoni tagliafuoco REI, di cui sedici scorrevoli e cinquantotto pedonali. La certificazione REI garantisce: la resistenza meccanica che rende più efficiente la porta, la capacità di impedire il passaggio del fuoco e dei fumi negli ambienti adiacenti e l'isolamento termico che la porta riesce a mantenere entro i 150°. Le strutture completate da Kopron andranno in appalto a diverse società esterne che hanno rapporti commerciali con il Parco Logistico.

L'intera fornitura è stata installata in tempi record, da uno staff tecnico estremamente qualificato e competente. Tutti i prodotti Kopron sono stati realizzati nel rispetto dei principi del Made in Italy e sono dotati di tutte le certificazioni di sicurezza secondo la vigente Normativa Europea.