Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Da sempre Kopron offre soluzioni logistiche personalizzate e perfettamente calate nell'ambiente in cui dovranno operare; è proprio partendo da questo principio che è stato installato un capannone mobile retrattile a Bitonto (BA).

Gli obiettivi che questo capannone deve raggiungere sono essenzialmente due: ampliare l'officina storica di Ferrotranviaria SpA - che oramai risultava essere troppo corta rispetto ai nuovi convogli utilizzati -  consentendo la manutenzione degli ETR al coperto, ma anche permettere la manutenzione delle linee aeree che sovrastano la struttura. Usando un capannone retrattile, infatti, la zona di manutenzione dei cavi ad alta tensione può facilmente ritornare sgombra e permettere agli operai di lavorare senza interferenze.

Grazie a questo tunnel retrattile motorizzato frontale, che scorre ad una velocità di circa 1 m/s, l'azienda può ora rispondere a due esigenze fondamentali: a struttura coperta,  vi è una copertura ottimale dei convogli; a struttura scoperta e impacchettata, vi è la possibilità di sistemare anche le linee aree.

Il capannone copre e scopre l'area di lavoro all'occorrenza, grazie all'innovativo sistema retrattile e il movimento del capannone avviene su due binari, attraverso l'applicazione di speciali ruote con carter di protezione antideragliamento, antinfortunistico e antisporco, il tutto di esclusivo brevetto Kopron.

Le misure del capannone mobile retrattile sono notevoli: largo 8,5 m., lungo 25 m. e alto 6,5 m. con oblò sui lati e porta rapida Lc. 8 m. x H ut. 5.5 m. che scorrerà con il tunnel. L'intera struttura, una volta impacchettata e pronta per un nuovo ciclo di apertura, occupa solamente 1/3 della lunghezza totale, circa 8,5 m, ottimizzando al meglio lo spazio disponibile.  

"Il montaggio della struttura e la relativa tempistica testimoniano la grande velocità e professionalità del team Kopron" come afferma Angelo Giuliese, Tecnico Commerciale Responsabile della zona e di seguito ne spiega le ragioni: "E' stato necessario lavorare in notturna dalle 24:00 alle 04:00 - in modo da rispettare l'obbligatoria assenza dell'alimentazione delle linee per ovvie ragioni di sicurezza - per un totale di soli tre giorni lavorativi per il montaggio a terra di tutta la carpenteria, un giorno per il sollevamento e la stesura del telo e un giorno per il montaggio della porta rapida sul frontale."

Kopron ha terminato il tutto con l'installazione di particolari elementi accessori che hanno permesso una personalizzazione ancora maggiore: fila di oblò trasparente da 1x1 m. sui lati lunghi per consentire un ambiente di lavoro luminoso, motorizzazione tunnel che consente di retrarre il tunnel con un comando a uomo presente, porta rapida KV-FP sul frontale che scorre con tutto il tunnel. La struttura, inoltre, è montata a soli 2,5m dall'asse del binario principale, dove transitano i treni.