L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Hörmann: trasparenza, praticità e risparmio energetico

  • 03/11/2014, Lavis - Trento

  • La nuova struttura multiuso per eventi collettivi recentemente completata a San Fermo della Battaglia è caratterizzata da ampie superfici trasparenti, realizzate con portoni Hörmann dalle elevate prestazioni energetiche.

 

Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Situato alle porte di Como, il piccolo comune deve il suo nome all'azione compiuta dai Cacciatori delle Alpi, al comando di Giuseppe Garibaldi, che nel corso della Seconda Guerra d'Indipendenza costrinse gli austriaci a ritirarsi dal capoluogo lariano. Da qualche mese l'operoso centro, sul cui territorio è insediato anche il principale ospedale della provincia, dispone di una struttura polivalente destinata a ospitare eventi pubblici, attività culturali e didattiche, manifestazioni e sagre, realizzata e gestita dalle autorità municipali.

Si tratta di un interessante edificio situato nel centro abitato, in grado di offrire alle istituzioni, alle associazioni locali e alla cittadinanza uno spazio d'incontro versatile ed efficiente, dotato di tutti i servizi indispensabili, circondato da un'ampia superficie all'aperto.
Il primo lotto dei lavori, completato qualche anno fa, ha interessato la realizzazione delle strutture portanti verticali e della copertura ondulata in legno lamellare (altezza circa 6 metri), posta a protezione di un'ampia superficie pavimentata (circa 25 per 17 metri).
Alla fine del 2013 sono state realizzate le opere di completamento, progettate dall'arch. Gianmarco Martorana: "Originariamente concepito come semplice tettoia da utilizzare per feste, per eventi e manifestazioni pubbliche, l'edificio è riprogettato con l'obiettivo di incrementare le potenzialità d'uso. Oltre alla realizzazione della nuova pavimentazione e delle chiusure laterali, la struttura è stata dotata di un palco con torre scenica e camerini, mentre sul lato opposto un nuovo volume di circa 150 metri quadrati è stato attrezzato con una cucina e con i servizi igienici. La scelta di installare sistemi di chiusura e apertura trasparenti lungo le facciate principali risponde alla duplice esigenza di poter utilizzare l'edificio sia nel periodo invernale, permettendo l'ingresso della luce naturale, sia nel periodo estivo, trasformandolo in una grande struttura coperta per eventi collettivi».

Perché avete scelto i portoni Hörmann?

"Trattandosi di un appalto pubblico, il capitolato faceva esclusivo riferimento alle caratteristiche architettoniche, tecniche, energetiche e dimensionali definite in sede di progetto, anche per accedere ai finanziamenti regionali che imponevano la certificazione in classe energetica A. In tema di efficienza energetica i requisiti erano perciò molto stringenti. L'edificio presenta superfici opache molto performanti e apparati impiantistici di ultima generazione che, grazie all'illuminazione naturale offerta dalle ampie superfici trasparenti dei portoni, hanno permesso di rispettare gli indici di consumo previsti dalla normativa. Le già buone prestazioni dei portoni Hörmann sono state ulteriormente enfatizzate grazie al particolare disegno delle battute e all'uso di guarnizioni aggiuntive, progettate e realizzate ad hoc, che hanno ridotto le dispersioni termiche senza influire in modo significativo sui costi di costruzione."

Il p.i.e. Luca Grisoni, responsabile del settore Lavori pubblici e manutenzione dell'Ufficio Tecnico comunale, è soddisfatto dei risultati ottenuti: "In questi primi mesi di attività il Centro ha ospitato numerosi eventi e iniziative, con viva soddisfazione della popolazione e delle autorità comunali che hanno fortemente voluto questo intervento. I portoni Hörmann si sono rivelati una soluzione ottimale per le nostre esigenze e, fino ad oggi, non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema funzionale o tecnico. Compatibilmente con le risorse disponibili, siamo intenzionati a installare un sistema di movimentazione automatica e a definire un contratto di assistenza con l'installatore."

Funzionalità, estetica e prestazioni

Gli 8 portoni sezionali Hörmann ALR F42 S-Line installati presso il Centro Polifunzionale comunale a San Fermo della Battaglia (Como) presentano dimensioni di 4.500 (altezza) per 4.000 (larghezza) mm, idonei all'azionamento di tipo manuale, mediante paranco, soluzione che ne facilita l'impiego anche a personale non specializzato. Questi portoni di tipo industriale (dimensioni massime disponibili 5.000 per 7.500 mm) sono formati da sottili quanto resistenti profili in alluminio con finestratura a piena superficie, perciò senza zoccolo in acciaio, dotati di punti di giunzione invisibili fra gli elementi, e sono verniciati in tinta grigio antracite RAL 7016 (esterno e interno). Le superfici trasparenti sono composte da lastre a 3 strati (spessore 26 mm) in materiale sintetico, solidarizzate ai telai metallici mediante i raccordi a taglio termico ThermoFrame, un optional che migliora la coibentazione termica dei portoni sezionali Hörmann favorendo il contenimento dei consumi energetici. I portoni Hörmann ALR F42 S-Line sono stati forniti dall'agenzia Lusvardi & C. Sas di Orlando Colombo, sita a Como.

Telefono
Vedi telefono
Pagina web
Visita il sito
E-mail
Invia email
Indirizzo via G. Di Vittorio, 62
38015  Lavis
Trento - ITALIA
(Fare clic qui per visualizzare la mappa)