L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Un portone-vetrina per le auto "vintage"

  • 29/09/2015, Lavis - Trento

  • Coniugare la meccanica d'altri tempi con la tecnologia moderna: è l'idea alla base dell'attività di un appassionato d'auto d'epoca che, per la sede della propria azienda, ha scelto un portone Hörmann completamente trasparente.

 

Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Sfrecciare al massimo della velocità su autovetture del passato perfettamente conservate, rivivendo le sensazioni dei campioni che hanno fatto la storia dell'automobilismo: è una soddisfazione che non conosce età e che coinvolge un numero sempre crescente di collezionisti.

Appassionato di auto d'epoca - e, in particolare, della mitica Porsche 356 "Superleggera" - Gianluca Pasello ha trasformato il proprio hobby in un'attività imprenditoriale: "Nei modelli storici, l'impianto elettrico presenta normalmente una tensione a 6 Volt, mentre oggi le automobili dispongono di impianti a 12 Volt.

A causa del differente voltaggio, sulle auto d'epoca la maggior parte degli apparecchi elettrici contemporanei (antifurti e navigatori satellitari, accendisigari, radio e riproduttori musicali, caricabatterie per cellulari, etc.) è inutilizzabile, in quanto i trasformatori in commercio non sono compatibili.

Per questa ragione è nata T1 Alarm: si tratta di una linea completa di dispositivi che, installati sulle auto a 6 Volt, permettono l'uso di qualsiasi apparecchio a 12 Volt, mettendo a disposizione tutte le tipologie di prese e, ovviamente, senza modificare il prezioso impianto elettrico originale."

Questa, però, è solo una parte dei suoi interessi...

"Coltivando questa passione sono entrato in contatto con abili artigiani e meccanici specializzati (motore, carrozzeria, impianto elettrico, etc.), creando una rete di relazioni che, assieme al socio e amico Jarno Trulli - l'ex pilota di Formula 1 vincitore del Gran Premio di Monaco 2004 - mettiamo a disposizione di tutti i proprietari di vetture storiche.

A seconda delle necessità, attraverso T1 Garage siamo infatti in grado di coordinare la revisione, il restauro e la messa a punto delle auto d'epoca, nel rispetto di standard qualitativi elevatissimi per l'Italia. A questa attività affianchiamo anche un servizio di assicurazione su misura che sfrutta, fra l'altro, l'unico antifurto satellitare al mondo che funziona con impianti a 6 e 12 Volt, da noi sviluppato."

Dove si trova la vostra sede?

"Ci siamo da poco trasferiti a San Colombano al Lambro, a pochi chilometri da Lodi. Per l'occasione abbiamo rinnovato un piccolo capannone, nel quale custodiamo le vetture dei nostri clienti, installando un portone sezionale Hörmann completamente trasparente, in modo che funzioni anche come vetrina rispetto all'esterno.

Non ho avuto dubbi nella scelta del marchio: nel garage di casa mia è già installato un portone sezionale Hörmann. Negli anni ho avuto modo di apprezzarne non solo gli aspetti estetici e funzionali, ma anche la sicurezza antieffrazione che, dato il valore delle auto d'epoca, è un requisito fondamentale.

Inoltre, come appassionato Porsche, conosco bene la qualità, l'affidabilità e i livelli prestazionali raggiunti dall'industria tedesca nella meccanica come nell'elettronica. In questo caso, il portone qualifica l'intera facciata e la sua immagine è ben coordinata con quella delle vetture d'epoca che, quotidianamente, entrano ed escono dal capannone."

La sede di T1 Alarm è situata a San Colombano al Lambro (Milano) è equipaggiata con un portone sezionale industriale Hörmann modello ALR F42 Glazing (altezza 3.060 mm, larghezza 2.800 mm), di colore grigio antracite (RAL 7016) sia sui fronti esterno e interno, sia sui fermavetri.
Le vetrate di sicurezza del tipo stratificato (spessore 6 mm) trasformano il portone in una vera e propria vetrina mobile, in grado di attirare l'attenzione verso gli spazi espositivi interni come di fronteggiare qualsiasi tentativo di effrazione. L'applicazione VU presenta guide verticali con albero ribassato. La motorizzazione è del tipo WA 400 A 445 trifase a trasmissione diretta.
I portoni ALR F42 Glazing sono disponibili con dimensioni massime di 4.000 mm (altezza) e 5.500 mm (altezza), anche con vetrate in versione colorata. La finitura Duratec di serie permette di mantenere la trasparenza originale dei vetri anche dopo numerosi lavaggi e forti sollecitazioni.
Il portone è stato fornito dalla società Edil G.D.M. di Lodi, concessionario Hörmann (agente Giorgio Ziosi).

Telefono
Vedi telefono
Pagina web
Visita il sito
E-mail
Invia email
Indirizzo via G. Di Vittorio, 62
38015  Lavis
Trento - ITALIA
(Fare clic qui per visualizzare la mappa)