Specialista nei sistemi di chiusura e simbolo della qualità "Made in Germany", il Gruppo Hörmann ha partecipato alla realizzazione di una delle più importanti costruzioni sportive di quest'anno: lo stadio Maracanã di Rio de Janeiro. Sul noto Gruppo tedesco, sinonimo di competenza e affidabilità, hanno puntato gli architetti dell'impresa Fernandes Arquitetos & Associados, che si sono occupati della progettazione e della costruzione dell'imponente stadio, impiegando quasi mille porte in acciaio del maggior produttore di porte e portoni in Europa.

Le chiusure Hörmann installate nello stadio brasiliano sono i modelli multiuso per esterno D45 e D65, e quelli per interno ZK, tutti realizzati in acciaio, insonorizzati e disponibili a uno o due battenti.

Le porte ZK si caratterizzano per robustezza e resistenza all'usura, elevate capacità di coibentazione termica, protezione anti-scasso, versatilità e design accattivante. Sono disponibili a richiesta nelle varie tonalità della gamma RAL, in ulteriori finiture "tipo legno", nella versione acciaio inox, nonché con finestrature. I colori di tali porte si contraddistinguono per la verniciatura a polveri d'alta qualità con finitura opaca e liscia. A doppia parete (spessore di 40 mm), queste porte sono estremamente silenziose e sono contraddistinte da una serratura ad incasso costruita secondo DIN 18251, classe 3, predisposta per cilindro profilato.

Solide e sicure, le porte D45 sono adatte a tutti i contesti in cui si richieda una porta robusta e affidabile, tanto nell'industria e negli esercizi commerciali quanto nelle abitazioni private.