Questo sito utilizza cookies proprie e di terzi per una migliore esperienza e migliori servizi. Se continui con la navigazione intendiamo che ne accetti l'utilizzo. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina web. Politica sui cookie

Anche strutture moderne e di costruzione relativamente recente necessitano di una buona manutenzione per essere conservate sempre in perfetta efficienza. Non sempre però questa si rivela un'operazione agevole, soprattutto quando teatro delle operazioni è un contesto così particolare come un impianto sportivo.

L'accesso alle tribune, in particolare, è possibile solo utilizzando macchine di grande sbraccio e altezza operativa utile come la piattaforma telescopica Haulotte H 43 TPX, qui raffigurata all'opera all'interno dello Stadio Euganeo, impianto di casa del Padova Calcio; un ambiente di lavoro ormai familiare per questo modello, già utilizzato per alcuni importanti installazioni impiantistiche allo Stadio Meazza di Milano.

In questo caso la piattaforma, fornita dal noleggiatore ATI, con sede principale a Lancenigo di Villorba (TV), è stata impiegata per una serie di ispezioni di routine sulla tribuna centrale dello stadio; operazioni che, grazie allo sbraccio laterale massimo di 20 m e a una altezza di lavoro che può raggiungere ben 42 metri, hanno potuto essere agevolmente condotte da bordo campo senza dover approntare nessuna struttura provvisoria e mantenendo quindi l'impianto sportivo in condizioni di totale agibilità. In più, il jib rotativo su due assi di cui è provvista la Haulotte H 43 TPX e i suoi controlli precisi, fluidi e proporzionali hanno garantito una perfetta accessibilità anche ai punti più nascosti della struttura.