L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Cabine di sabbiatura/pallinatura a pressione

  • Marca: Finimac
  • Modello: VP

Macchine che effettuano lo sparo dell'abrasivo mediante il sistema chiamato "a pressione".


Richiedere un preventivo per prodotti in relazione in queste categorie

Informazione dettagliata del prodotto Cabine di sabbiatura/pallinatura a pressione

La serie "VP" comprende macchine che effettuano lo sparo dell'abrasivo mediante il sistema chiamato "a pressione".

Questa serie comprende due modelli standard che si differenziano per Ie crescenti dimensioni della zona di lavoro. Tutti i modelli sono dotati di ciclone per il recupero e la rigenerazione dell'abrasivo.

II ciclone è del tipo a doppia regolazione che permette di lavorare con una vastissima gamma di abrasivi e di graniglie ottenendo sempre un ottimo grado di separazione delle polveri.

Tutte le parti della macchina sono verniciate con polveri epossidiche cotte in forno, molto resistenti all'usura. Inoltre l'interno della cabina e l'interno del ciclone sono foderati con fogli di speciali gomme antiabrasione.

Le caratteristiche tecniche e costruttive di queste macchine assicurano un prodotto di:

  • elevata qualità;
  • lunga durata;
  • grande versatilità.

Esse possono lavorare con abrasivi di ogni genere e grana, come:

  • microsfere di vetro;
  • corindoni e sabbie;
  • granuli plastici;
  • granuli vegetali;
  • abrasivi metallici.

Le macchine di tipo "a pressione" realizzano lo sparo dell'abrasivo mediante una speciale pistola che, tramite un tubo con caratteristiche di antiabrasione, è collegata ad un serbatoio contenente l'abrasivo. La messa in pressione del serbatoio spinge l'abrasivo attraverso la tubazione fino alla pistola, dalla quale esce generando un getto di grande potenza ed elevata capacità di lavoro (circa 4-5 volte maggiore di una corrispondente macchina a depressione). La manipolazione della pistola consente di orientare il getto sui pezzo da trattare.

II risultato ottenuto è un trattamento veloce ed efficace, che dipende da vari fattori, quali:

  • la pressione dell'aria compressa;
  • il tipo di abrasivo;
  • il diametro dell'ugello e la sua forma;
  • il tempo di trattamento per unità di superficie.

In sintesi è possibile ottenere i seguenti trattamenti di superficie:

  • pulizia da contaminanti;
  • sbavatura;
  • pallinatura di indurimento;
  • disossidazione;
  • satinatura a scopo estetico;
  • sverniciatura;
  • preparazione di superfici per ancoraggio di metalli, vernici, gomme, etc.

Le macchine di questa serie sono essenzialmente composte da:

  • cabina di trattamento;
  • ciclone a doppia regolazione per la rigenerazione continua dell'abrasivo con eliminazione dei residui della lavorazione;
  • serbatoio per l'abrasivo, atto a lavorare in pressione;
  • filtro depolveratore, di tipo a cartucce, di grande superficie, dotato di ciclo automatico di autopulizia mediante getti di aria compressa.

Queste macchine possono essere dotate di vari accessori a richiesta:

  • tavola rotante manuale;
  • carrello estraibile con tavola rotante;
  • rulliera interna ed esterna;
  • tavola rotante automatica con braccio portapistola oscillante;
  • cestello rotante per trattamento automatico di minuterie.
Altezza piano lavoro R 850 mm
Ingombri ciclone GxHxL 600x600x2.200 mm
Ingombri filtro MxNxP 1.200x800x2.350
Pesi ciclone 210 Kg
Pesi filtro 380 Kg
Superficie filtrante 15 mq
Consumo aria compressa 1500-1450 lt/1
Potenza aspiratore standard 4 HP
Assorbimento energia elettrica 3,1 Kw
Modello Misure zona di lavoro AxBxC mm Ingombri cabina DxExF mm Pesi cabina Kg
VP2 1.100x850x750 1.180x1.000x1760 260
VP3 1.500x1.200x900 1.580x1.350x1.910 410
Altri prodotti di questa azienda

.P-CTU-924949564