L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Porta Accatastabile

Porta Accatastabile
  • Marca: Controlsa

La sua struttura permette di collocarla in luoghi dove ci sono correnti d’aria ed è adattabile a qualsiasi tipo di vano.


Informazione dettagliata del prodotto Porta Accatastabile

Risultato della richiesta del settore, nell’anno 2000 Controlsa S.A. ha lanciato sul mercato la porta accatastabile. Destinata a vani molto grandi, la porta accatastabile è l’equilibrio perfetto tra robustezza e sicurezza. Il suo funzionamento si basa sul controllo del movimento del telo con rinforzi attraverso l’uso di nastri tenditori legate all’asse ed allo spiovente di PVC che accatastano sezioni di telo. La sua struttura permette di collocare la porta in luoghi dove ci sono correnti d’aria ed è adattabile a qualsiasi tipo di vano. I suoi rinforzi flessibili permettono in caso d’impatto lo distacco dalle guide per essere poi reintrodotti manualmente senza sforzo.
Colonne verticali
Realizzate in alluminio extrusionato con trattamenti superficiali.Finitura laterale in PVC con caratteristiche uguali al telo della porta.
Disponibile anche in acciaio inossidabile.
Sistema di avvolgimento
Attraverso un asse di acciaio e cuscinetti auto-allineabili.

Telo intessuto

Dispone di rinforzi di fibra di poliestere ad alta resistenza per piegare il telo. Nel caso di un impatto, questi ultimi possono uscire dalle guide, ma poi si possono reinserire manualmente. L’ampia gamma di teli Controlsa permette la soluzione ideale per ogni applicazione.Spioncini opzionali. Telo ignifugo tipo M2. Resistente ai raggi UV, alle muffe ed ai funghi.
Quadro elettronico
Dotato di convertitore di frequenza ed automa programmabile, permette una connessione alla rete monofase (220V Fase + Neutro + Terra), controllo programmato delle fermate superiori ed inferiori con rampe di accelerazione e decelerazione, con la possibilità di selezionare fermate superiori ed inferiori con rampe di accelerazione e decelerazione, la selezione di velocità e temporizzatore d’attesa.
Grazie all’ uso degli ultimi progressi elettronici in automatizzazione, il quadro elettronico favorisce la connessione ai sistemi di reti di dati industriali ( profibus, modibus, connessione a due fili) così come il controllo remoto della porta mediante xcada e simili.

La connessione monofase permette la installazione di un sistema di alimentazione ininterrotta (SAI) che consente un funzionamento normale della porta in caso di taglio della somministrazione elettrica (opzionale). Il numero di manovre è in funzione della porta, misure ed ubicazioni.

Sensore elettronico di sicurezza durante la chiusura.

Nel caso che esista un ostacolo nel percorso del telo mentre si chiude e che non sia stato scoperto dalla cellula di sicurezza, la porta dispone di un sistema elettronico sensibile e brevettato che individua l’ostacolo e cambia il senso del giro del motore risultando totalmente inoffensivo sia per le persone che per i carichi.
Per le porte rinforzate di grandi dimensioni, Controlsa consiglia la sostituzione del sistema sensibile elettronico con barriere fotoelettriche che offrono una protezione più adeguata per queste applicazioni.
Cellula di sicurezza
Impedisce la chiusura della porta mentre è otturata, o cambia il senso del movimento della porta stessa durante la chiusura. In caso di usare barriera fotoelettrica la cellula di sicurezza non si applica.
Velocità, apertura e chiusura
Variabile, dipende dal modello e dalla applicazione della porta, così come dalle dimensioni di questa.
Grado di protezione
Ambienti normali senza condensazioni.Per altri ambienti consultare.

  • Spessore(mm): 0,8
  • Velocità di chiusura (m/s): Da 0,4 a 0,6
  • Velocità di apertura (m/s): Fino a 1,2.
.
Altri prodotti di questa azienda

.P-CTU-2736050037