L'ELENCO DELLE AZIENDE
Contatta direttamente le aziende

Carrello elevatore trilaterale combinato (Hyster C1.0-1.5L)

Carrello elevatore trilaterale combinato Hyster C1.0-1.5L
  • Con portata da 1.000 a 1.500 kg.


Richiesta di preventivo e/o di informazioni

 

Si è verificato un errore e non è stato possibile inviare l'informazioneNon è stato possibile inviare parte dell'informazione.
Per favore, provi ancora
Per favore, provi ancora

Informazione dettagliata del prodotto Carrello elevatore trilaterale combinato

Cabina operatore

La cabina, spaziosa e comoda, é accessibile da entrambi i lati. Protetta da porte d’accesso con microinterruttori di sicurezza che, a porte aperte, interrompono sia il sollevamento sia la traslazione.

Frontalmente la protezione è costituita da un telaio metallico integrato con una lastra di lexan; in questo modo viene garantita all’operatore  una ottima  visibilità di tutta la zona di lavoro (forche, scaffali, carico, …). Un ampio finestrino posto dietro il sedile di guida garantisce una eccellente visibilità quando il mezzo procede in retromarcia.

Il sedile in tessuto è posizionato nel vano tra i profili del montante in modo da lasciare ampio spazio, inoltre è ribaltabile e regolabile in altezza in modo da assicurare il massimo confort dell’operatore. La macchina è disponibile a scelta con due possibili disposizione dei comandi:

Sterzo

Lo sterzo elettronico è del tipo “Fly by Wire”. Il volantino ha una presa ergonomia ed è possibile regolare la sensibilità dello sterzo in modo da ottimizzarne la sensibilità in funzione delle esigenze degli operatori. Un motore elettrico in AC, agendo direttamente sulla ralla del gruppo riduttore, comanda la rotazione dello stesso per al sterzata. Il sistema adottato è il più moderno disponibili sul mercato e con la sua semplicità garantisce grande efficienza con bassi costi di gestione.

Unità elettronica di controllo

Un sistema elettronico in corrente alternata di modernissima concezione, controlla la velocità di trazione, di   sollevamento e tutti i movimenti torretta, attraverso un PLC programmabile.

La tecnologia di comunicazione CANbus mette in comunicazione tutti i componenti elettrici ed elettronici della macchina verificandone il corretto funzionamento ed utilizzando per i collegamenti cablaggi molto semplificati.

Motori

Il motore di trazione da 8,5 kW é montato verticalmente e in sterzata gira solo il gruppo ruota-riduttore mentre il motore rimane fisso per evitare la flessione dei cavi di alimentazione. Sia il controllo elettronico della trazione che quello delle funzioni idrauliche sono in corrente alternata assicurando efficienza e risparmio energetico. Il comando della trazione fornisce accelerazione e controllo progressivo della velocità oltre ad una frenatura a recupero d’energia. Il flusso d’olio per le funzioni idrauliche é regolato mediante la regolazione dei giri dei due motori pompa, ognuno da 14 kW, per un posizionamento dolce e preciso. L’abbassamento del gruppo montante-cabina è regolato da una valvola proporzionale.

Frenatura

La frenatura elettrica rigenerativa, assicurata dalla tecnologia AC, garantisce una ottima risposta senza usura di alcun componente. Un freno a disco elettromagnetico è utilizzato come freno di parcheggio ed il suo inserimento/disinserimento  è automatico in funzione dell’effettivo utilizzo della macchina. Come supplemento è possibile avere anche i freni sulle ruote di carico.

Montante di sollevamento

La struttura a forma triangolare eccezionalmente robusta del montante, è formata da profili in acciaio saldati, dall’ossatura posteriore e da solide traverse d’unione.

Il montante esterno è costituito da una colonna tubolare, il montante interno e intermedio (montante a tre stadi) dispone di struttura a doppia ossatura in acciaio.

Impianto idraulico

L’inserimento dei motori viene comandato in funzione delle effettive necessità dell’impianto idraulico. I motori vengono impiegati anche per rallentare la discesa del montante ottenendo un recupero dell’energia anche in questa fase. Tutti i comandi idraulici sono controllati da valvole proporzionali, regolabili separatamente che garantiscono all’operatore un agevole e sicuro azionamento.

Portata 1.000 kg - 1.300 kg - 1.500 kg
Baricentro @ 600 mm
Gommatura poliuretano
Lunghezza Variabile
Larghezza Variabile
Raggio di curvatura 2.100 mm - 2.250 mm - 2.495 mm

.P-CTA-10459251